DECORAZIONI

La colorazione delle pareti non comporta solo una monotona tinteggiatura per "rinfrescare" un po' l'ambiente. Con i materiali adatti e le giuste tecniche i Vostri ambienti possono trasformarsi in quadri di fantasia, consoni ai Vostri desideri, necessitàe stili.Èper questo che oggi sul mercato esistono diversi prodotti capaci di interpretare al meglio ogni gusto. Ne ricordiamo alcuni:

  • Le velature: pittura decorativa semitrasparente opaca che, mediante l'utilizzo di diversi strumenti di applicazione, permette un esclusivo effetto decorativo dai toni delicati. La finitura ideale sia per il professionista che per l'appassionato del "fai da te".
  • Riflessi metallizzati: pittura acrilica all’acqua, lavabile, coprente, dall’aspetto metallico. Permette di ottenere superfici dal colore uniforme e dai particolari riflessi di luce.
  • Giochi di luce: pittura decorativa glitterata, capace di rendere piùluminoso un ambiente, con riflessi cangianti e giochi di luce sempre differenti. Ideali per valorizzare ambienti dal design contemporaneo.
  • Le terre fiorentine: pittura decorativa ad alta tecnologia ed eleganza, capace di riprodurre negli ambienti contemporanei il fascino e i colori dello stile antico.
  • Lo spatolato: per spatolato si intende ogni tipo di materiale decorativo ad effetto marmoreo, applicato con frattone in acciaio inox. Si adatta a qualsiasi tipo di ambiente, dal classico al moderno, donando luce, eleganza e calore. Esistono tre diversi tipi di spatolato: il marmorino, lo stucco veneziano e lo stucco sintetico.
  • Il Marmorino è costituito da calce (o grassello di calce) mescolata a polvere di marmo che, una volta asciutta, conferisce particolare lucentezza e luminosità. Grazie alle proprietà della calce, risulta un materiale altamente traspirante e naturale.
  • Lo stucco veneziano invece è costituito da gesso, olio e colla. È simile alla lavorazione a base di calce, pur essendo completamente diverso per quanto riguarda i materiali che lo compongono. La presenza di cera d'api nella miscela rende lo stucco impermeabile e semilucido.
  • Lo stucco sintetico infine è un prodotto a base di legante sintetico, pigmenti inorganici, carbonato di calcio a granulometria finissima e addensanti che rendono la massa morbida e scorrevole. Anche in questo caso la finitura è brillante e lucida tipo marmo. Questo tipo di stucco viene impiegato per realizzare tinte forti come il rosso, il blu e il nero.
TOP