I CONTROSOFFITTI

I controsoffitti possono essere piani, curvi o sagomati. Oltre ad avere un ruolo chiave in campo decorativo, spesso, possono risultare strategici per l'eliminazione di ponti termici e di dispersioni di calore verso l’alto, grazie alla capacità di isolamento termo-acustico degli ambienti. Sono realizzati attraverso l'uso di una struttura di sostegno composta da lamiera zincata posta in orizzontale, dove poi vengono fissate le lastre in cartongesso mediante viti autoperforanti. Le "velette" possono risultare molto utili e pratiche per nascondere impianti idrici o di condizionamento. Possono essere esclusivamente verticali o inclinate, lineari o curve, a spigolo vivo o a spigolo stondato e contenere uno o più gradini di differenti misure, faretti o bocchette per l'aria condizionata.

TOP